• Formazione per operatori sociali 2012

    Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione per operatori sociali organizzato dal Centro Kairòs che si terrà a Brescia, presso la sala “Luigi Palazzolo” in via dei Mille.

    Il ciclo di quattro incontri “La responsabilità dell’operatore nella costruzione di una relazione che cura” vede la presenza di quattro esperti che proporranno una riflessione sui diversi aspetti che entrano in gioco nella relazione con gli utenti: bambini, ragazzi, adulti-genitori, di cui ci prendiamo cura e che incontriamo all’interno dei contesti istituzionali nei quali operiamo. I due concetti cardine su cui poggia il corso sono la responsabilità dell’operatore e la relazione che cura.

    P. Dallanegra dice che “la responsabilità attiene ad un’Istituzione, ad un Ente, ad un professionista, ma anche e principalmente alla persona. Responsabilità […] dell’operatore soprattutto quando il primo strumento di lavoro diviene la relazione che si costruisce con gli utenti. Un operatore ha la responsabilità di cercare il senso e il significato che le sue azioni e le sue parole hanno e assumono per l’utente stesso.”

     Per G. Galli e A. Selva “cura è la parola che definisce la funzione prevalente e significativa delle relazioni psicosociali. Il processo di cura corrisponde ai processi diagnostici e valutativi cui fanno seguito interventi mirati ma in campo psicosociale cura non è soltanto l’insieme degli atti terapeutici; il concetto di cura include anche il contenitore che le da forma e senso: la relazione.

     Il Dr Gianluca Erba, psichiatra e psicoterapeuta, responsabile del CPS di Iseo. approfondirà alcuni disturbi mentali quali le depressioni, i disturbi di personalità, le psicosi , e ci aiuterà a capire e a dare significato ai vissuti e ai comportamenti degli utenti-adulti-genitori che accedono ai Servizi.

    La dott. ssa Carla Scuri, psicologa, psicoterapeuta, membro ordinario Sitpa, approfondirà il tema della relazione con i bambini e i ragazzi descritti con “disturbi del comportamento, della condotta, dell’apprendimento, della relazione” aiutandoci a trovare nuove chiavi di lettura.

    La dott.ssa Francesca Codignola, psicologa, psicoterapeuta, membro ordinario della SPI, tratterà di come le situazioni di deprivazione vissute nell’infanzia possono avere ricadute nell’esercizio della genitorialità, aiutandoci a capire come le ferite dell’infanzia incidono sulla vita adulta.

    La dott.ssa Bruna Marzi, psicologa, psicoterapeuta, membro dell’Istituto Italiano di Micropsicoanalisi, della Coirag, Associazione Aiuto Donna, approfondirà il fenomeno della violenza domestica, aiutandoci a capire i profili di personalità delle vittime di violenza, come intervenire e come relazionarsi con le donne che sono anche madri, per questo chiamate ad una responsabilità genitoriale.

    Il corso è rivolto a educatori, psicologi, assistenti sociali e a quanti operano nell’ambito dei servizi alla persona.

    E’ possibile scaricare il PIEGHEVOLE DEL CICLO DI INCONTRI.

    Per l’iscrizione è necessario scaricare il MODULO DI ISCRIZIONE, compilarlo in tutte le sue parti ed inviarlo, unitamente alla ricevuta del versamento, via fax allo 030.7365348 oppure via mail a centroservizikairos@gmail.com.

    La quota di partecipazione è fissata in €100 per l’intero corso. E’ possibile isciversi a una o più giornate al costo di €30 a incontro.

    Il versamento andrà effettuato tramite bonifico bancario sul C/C 9727 Intestato a Istituto delle Suore delle Poverelle, BCC del Basso Sebino Agenzia di Capriolo – IBAN IT 27 Z 08437 54220 000000009727.

    Post Tagged with , , , ,
Comments are closed.
Seo Packages